MBN Ricerca e cultura manifatturiera per produrre innovazione tecnologica

Imprese • Views: 815

  • Materiali avanzati per utensili diamantati nanostrutturati
  • Leghe speciali in Titanio nanostrutturato per rivestimenti biomedicali

 

Molteplici sono oggi le sfide legate alla competizione internazionale, ai consumi energetici, ai problemi ambientali. Per vincerle è fondamentale l’innovazione tecnologica.” così Paolo Matteazzi fondatore e presidente di MBN.
Una forte cultura manifatturiera, un sistema industriale di ricerca che propone materiali innovativi per i diversi settori della produzione.
Attraverso una tecnologia basata sulla macinazione ad alta energia, l’azienda, nata nel 1994, produce materiali con una struttura interna ultrafine, di dimensioni nanometriche.
Questo processo di lavorazione modifica le proprietà dei materiali così da rendere le polveri metalliche che ne derivano, utili per un’applicazione trasversale: dai settori manifatturieri, al biomedicale, all’energetico, all’aereospaziale.
MBN è un’azienda dove la ricerca, che opera attraverso Matres, e la produzione sono complementari, la tecnologia e il sapere hanno lo scopo di migliorare i processi produttivi, eliminare elementi dannosi alla salute e all’ambiente, immettere sul mercato materiali nuovi con costi inferiori delle prestazioni richieste.

“Le nanotecnologie hanno un potenziale innovativo enorme e favoriscono lo sviluppo di soluzioni difficilmente replicabili dalla concorrenza” precisa Paolo Matteazzi.
La visione allargata e innovativa del fondatore e dei suoi collaboratori fa del gruppo una realtà che opera anche in compartecipazione con università, istituti di ricerca e industrie, sia a livello nazionale che europeo.
La società, attraverso il suo Presidente, presiede la Piattaforma Europea di Nanotecnologie, Nanofutures, che raggruppa tutti gli attori impegnati nello sviluppo delle nanotecnologie in Europa e affronta temi legati alle sfide globali come il cambiamento climatico, la salute, i vincoli nella produzione di energia e la carenza di risorse, l’innovazione sostenibile e competitiva.
Ogni anno MBN partecipa a più consorzi di ricerca europei per nanotecnologie applicate. L’azienda ad esempio è tra i Partner della Fondazione Kessler di Trento, coordinatrice del progetto Europeo Eden, che si prefigge di creare un sistema d’avanguardia nello stoccaggio di energia tramite idrogeno; è partner del Gruppo Swatch per un metodo nuovo di fabbricazione di componenti per orologi: è partner di alcuni dei più importanti musei del mondo per un progetto di sviluppo di metodologie per il restauro di opere d’arte utilizzando nanosistemi.

Frutto di ricerca e applicazione e di collaborazioni a livello Europeo è anche ManuDirect srl, società del gruppo, produttrice della stampante 3D per i metalli capace di saldare, in particolare, materiali nanometrici passando direttamente dal progetto al manufatto eliminando sprechi di lavorazione e operando con elevatissimi livelli di precisione. Il risultato è un prodotto personalizzato in base alle applicazioni e ai processi industriali e realizzato ad hoc come una protesi per un paziente, un prezioso oggetto di oreficeria o un particolare strumento di microchirurgia.
Ancora una volta un impegno di MBN per migliorare il processo industriale in molteplici settori.
MBN ha la capacità di tradurre il proprio know-how in prodotti in grado di orientare le imprese verso nuovi obiettivi disegnando così innovative traiettorie per lo sviluppo.


Contatti
www.mbn.it
info@mbn.it

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Comments are closed.