ADCEC
Il “fattore cultura” come driver di sviluppo economico e sociale del paese

Associazioni|Lab|Università • Views: 884

  • 01
  • 02
  • IMG-20151010-WA0001
  • 03

 

Cultura e impresa in Italia hanno viaggiato per molto tempo su binari paralleli, spesso senza riuscire ad incontrarsi. Ora è il momento giusto per innescare un circuito virtuoso tra innovazione, ricerca e creatività che possa trasformare il patrimonio culturale in un asset di sviluppo economico e sociale. Attorno a questa prospettiva ruota la 1ª Giornata organizzata dall’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie (ADCEC3V) dal titolo “Il Capitale della cultura. Valore che genera valore”.

L’appuntamento è per venerdì 9 ottobre 2015 a partire dalle ore 9.00 presso il Centro Congressi della Fiera di Vicenza (Via dell’Oreficeria, 16).

La parola “cultura” vuole prendere in considerazione una visione moderna e dinamica della produzione culturale contemporanea, ragionare in una logica di infrastruttura immateriale capace di generare ricchezza e valore.

Creatività, innovazione e ricerca sono gli ingredienti che permettono al “sistema cultura” ed al “sistema impresa” di incontrarsi e di interagire reciprocamente mettendo in relazione un potenziale capace di generare prospettive di crescita e di sviluppo. In questo contesto, ai professionisti è affidato l’importante compito di catalizzatori di istanze e di acceleratori di nuovi processi, a sostegno della ricerca di tendenze innovative e di opportunità di business.

La 1a giornata si snoda lungo un dialogo tra rappresentanti del mondo accademico, imprenditori, professionisti ed esponenti del mondo istituzionale che si confronteranno sulla riscoperta del “fattore cultura” come driver di sviluppo economico, oltre che sociale, del nostro paese.

Comments are closed.